La fotografia del vino spesso è composta da bottiglie per schede tecniche o con sfondi monocromatici. Negli ultimi mesi ho proposto ad alcune aziende vitivinicole clienti un nuovo formato: i ‘moodboard sensoriali’.

Progetto di styling con sviluppo della palette colori

L’idea è di dare al cliente un nuovo modo di raccontare e rappresentare il vino. La possibilità di usare i colori rende questo tipo di rappresentazione visuale molto efficace specialmente sui social media.

Nella selezione dei frutti che accompagno questa bottiglia ho voluto valorizzare i sapori del vino attraverso i colori e la frutta

Un altro utilizzo delle moodboard sensoriali è di inserire direttamente nella composizione le essenze che compongono le note degustative. Nel caso della foto qui sotto il Prosecco DOC ha nelle sue note degustative profumo di fiori e di frutta a polpa bianca (mela e pesca).

La moodboard riprende i sapori e profumi delle note degustative di questo Prosecco DOC

Sei interessato a un servizio fotografico con la progettazione e la realizzazione di moodboard sensoriali? Scrivimi a: info@antoniopanciera.it

Condividi su: